Paul Weller

Concerts
Paul Weller

Dates

Monday Sep 12, 2022 09:15 pm 11:00 pm

Description

PAUL WELLER
IL TOUR È RINVIATO AL 2022

⚠️ ATTENZIONE ⚠️ NUOVA DATA ⚠️ Lunedì 12 Settembre 2022 si recupera: Lunedì 27 Luglio 2020 / Martedì 4 Maggio 2021
Tuscany Hall Teatro di Firenze

🎫 Biglietti disponibili su Ticketone.
1° settore: € 55,00 + prev.
2° settore: € 50,00 + prev.
3° settore: € 40,00 + prev.
4° settore: € 30,00 + prev.

🎫 I biglietti già emessi sono validi per accedere ai concerti riprogrammati; chi fosse impossibilitato a partecipare, può scegliere di rivendere il biglietto tramite la piattaforme fan-to-fan ufficiali dei circuiti di biglietteria autorizzati, senza affidarsi ai siti di secondary ticketing.

A causa del protrarsi su scala mondiale di problematiche e limitazioni connesse alla diffusione del virus Covid-19, il tour di Paul Weller è rinviato al prossimo anno.

Di seguito il calendario delle date di recupero dei concerti.
Domenica 11 Settembre 2022 – Roma, Rock in Roma, Auditorium Parco della Musica / Sala Santa Cecilia
Lunedì 12 Settembre 2022 – Firenze, Tuscany Hall
Martedì 13 Settembre 2022 – Bologna, Estragon
Giovedì 15 Settembre 2022 – Milano, Alcatraz
Venerdì 16 Settembre 2022 – Brescia, Gran Teatro Morato
Sabato 17 Settembre 2022 – Pordenone Blues Festival, Palasport Forum


DOMANI ESCE IL NUOVO ALBUM FAT POP (VOLUME 1)
L’annuncio arriva in concomitanza con l’uscita di Fat Pop (Volume 1), prevista per il 14 maggio su etichetta Polydor/Universal Music. L’album ha preso forma nel periodo di stop forzato, durante il quale Weller ha sentito il bisogno di concentrarsi su nuova musica e ha registrato da solo con voce, piano e chitarra. Successivamente ha inviato le demo ai membri della sua band – (il batterista Ben Gordelier, il chitarrista Steve Cradock e il bassista Andy Crofts) – in modo che aggiungessero le loro parti. per aggiungere le loro parti. La band è stata poi convocata al Black Barn studio nel Surrey per finire il lavoro.

Fat Pop è un album che racchiude suoni diversi tra loro. C’è l'incedere synth-heavy e future-wave del primo singolo estratto Cosmic Fringes, la maestosa ballata Still Glides The Stream, il groove del tributo a Iggy Pop Moving Canvas e le sinfonie pop immediate e drammatiche di Failed, True e Shades of Blue.

paulweller.com

This page was generated from publicly available data. Are you the owner of this event?