Do you organize events?

Sell your tickets on Evients at a transparent price!

See more

1200 s Pinhole Portraits - Elide Blind

Culture
1200 s Pinhole Portraits - Elide Blind

Dates

Event Ended
Friday
Jun 14, 2024
05:30 pm
Sunday
Jun 23, 2024
11:45 pm

Description

//Exhib DEV Garden//

1200 s Pinhole Portraits di Elide Blind
14 / 23 Giugno - Giardino del Cavaticcio
H. 17:30/23:45

Serie di ritratti in studio realizzati con la tecnica del foro stenopeico. La scelta di un mezzo tanto arcaico (risalente ai primi utilizzi della camera oscura da parte dei pittori vedutisti) quanto basilare per il successivo sviluppo tecnologico dei mezzi e degli strumenti della fotografia, risulta essere in questa sede la modalità attraverso cui ritrovare un individuale tempo interiore. Agli automatismi e alla velocità di realizzazione fotografica odierna, pari
anche a millesimi di secondo, si contrappone la costruzione artigianale del mezzo attraverso materiali poveri, quali una comune scatola di cartone e il fondo di una lattina forata con uno spillo da cucito, attraverso cui lasciar entrare la luce. Data la minuzia del foro, i tempi di esposizione si protraggono fino a venti minuti. Ai soggetti ritratti viene richiesta un'immobilità a cui oggi non si è più abituati: fermare il proprio tempo esteriore per poter ritrovare, quasi in una sorta di pausa meditativa, il proprio tempo interiore. Dopo iprimi minuti di posa, la presenza della camera viene assorbita e dimenticata, il soggetto si
abbandona ai propri pensieri e la luce che impressiona la carta fotosensibile diviene l'emanazione dell'essenza stessa del soggetto.

Elide Blind è una videomaker e fotografa con base a Bologna, diplomata nel corso di Fotografia, Cinema e Televisione presso l’Accademia di Belle Arti. Realizza immagini a metà tra estrema prossimità fisica e astrazione della forma. Ostinatamente legata a una dimensione ottica e artigianale, Elide Blind manipola la materia digitale in modo analogico, riducendo al minimo le operazioni di post produzione e imprimendo la resa dell’effetto finale già in fase di ripresa. Per creare il suo immaginario utilizza dispositivi consumer (smartphone , MiniDV con nastro magnetico),
videocamere professionali e strumenti autocostruiti come le camere con foro stenopeico che, attraverso lunghe esposizioni e sviluppi su carte fotosensibili scadute, generano difetti visuali, aumentati intenzionalmente dall’artista al punto da diventare essi stessi parte dell’immagine.

Durante l'inaugurazione, il 14 Giugno, verrà proiettato "ALBUNEA", poetry-video-noise by
Demetrio Spousinho (Zaino Di Carta), words:
https://zainodicarta.wordpress.com/
Elide Blind, eyes:
https://vimeo.com/user65148845
52-Hearts Whale, ears:
https://52-heartswhale.bandcamp.com/...mp.com/album/albunea

#bolognaestate2024

This page was generated from publicly available data. Are you the owner of this event?