Do you manage a venue?

Try our online pre-sale service and our point of sale system.

See more

Antonio Farao', Federico Malaman & Chicco Capiozzo

Concerts
Antonio Farao', Federico Malaman & Chicco Capiozzo

Dates

Thursday Feb 29, 2024 10:00 pm

Description

ANTONIO FARAO' - tastiera
FEDERICO MALAMAN - basso
CHICCO CAPIOZZO - batteria

C'è poco da dire di questo trio elettrico: il migliore pianista jazz che abbiamo in Italia - ANTONIO FARAO' - il bassista più richiesto - FEDERICO MALAMAN - e uno dei batteristi nostrani più attivi degli ultimi anni, figlio del grande Giulio - batterista degli Area - CHICCO CAPIOZZO

CHE DIRE DI FARAO'?

Si può dire di un jazzista che è troppo bravo? Di Antonio Faraò si. E' là, nell'olimpo del jazz italiano e mondiale, secoli luce da molti altri, vivissimo e acclamatissimo ovunque, con entrature che si conquistano solo se si è i migliori. Soprattutto nella terra del jazz che è l'America.
Herbie Hancockdice di lui: “Non mi capita spesso di essere sorpreso da registrazioni di musicisti, come lo sono stato quando per la prima volta ascoltai uno degli ultimi CD di Antonio Faraò. Ciò che mi ha colpito è stata la sensazione che ho sentito dentro di me. C'è talmente tanto calore, convinzione e grinta nel suo modo di suonare...Antonio non è solo un ottimo pianista, è un grande”.
Autentica punta di diamante del panorama jazz internazionale, pianista ammirato non solo da Herbie Hancock, ha suonato con i più prestigiosi artisti. Antonio Faraò è da mettere senza dubbio fra i musicisti europei che hanno raggiunto uno standard espressivo al livello degli americani. Il suo stile è inconfondibile : una brillantezza tecnica con un impetuosa carica emotiva, una notevole vena compositiva e un travolgente senso ritmico.
Sarebbe troppo lungo elencare le prestigiose collaborazioni del pianista. Basti qui citare, in elenco sparso, Jack Dejohnette, Chris Potter, Franco Ambrosetti, Daniel Humair, Gary Bartz, Lee Konitz, Steve Grossman, Billy Cobham, Mike Clark, Bireli Lagrène, Dennis Chambers, Claudio Fasoli, André Ceccarelli, Ivan Lins, Jeff “Tain” Watts, Ira Coleman, Benny Golson, Von Freeman, Chico Freeman, Miroslav Vitous, John Abercrombie, Didier Lockwood, Giovanni Tommaso, Billy Hart, Lenny White, Eddie Gomez, Bob Berg, Joe Lovano, Dave Liebman, Wayne Shorter, Johnny Griffin, Richard Galliano, Al Jarreau, Marcus Miller, Kurt Elling, Branford Marsalis, Charles Tolliver, Toots Thielemans, Christian Mc Bride, George Garzone...e, tra i protagonisti della musica leggera, la grande Mina.

CHE DIRE DI MALAMAN?

E’ uno dei più grandi talenti italiani del basso elettrico attualmente in circolazione. Oltre ad essere uno straordinario bassista dalla tecnica evolutissima è anche un ricercato contrabbassista e arrangiatore. Musicista creativo e instancabile, Federico continua a essere diviso tra dischi e studio di registrazione, Festival e rassegne e internazionali, programmi TV e fiere internazionali di musica. Assolutamente di rilievo la popolarità di Federico sul Web: grazie al suo stupefacente virtuosismo, unito ad un’innata simpatia e capacità comunicativa, è diventato una vera star, imponendosi come didatta di spicco e musicista tra i più seguiti.

CHE DIRE DI CAPIOZZO?

Figlio del grandissimo Giulio Capiozzo, batterista degli AREA, viene descritto dalla critica come uno dei più importanti batteristi della scena moderna Europea e internazionale, inserendosi come nome di rilievo in quella che viene definita la nuova scena Lounge italiana.
Infinita la lista delle collaborazioni eccellenti. Solo per citarne alcune: Mario Biondi, Enrico Rava, Pee Wee Ellis, Tony Scott, Cherryl Porter, Jimmy Owens, Trilock Gurtu, Bruce Forman, Tullio De Piscopo, Alex Baroni, Patrizio Fariselli, Ares Tavolazzi...
Chicco può anche vantare l'inserimento di suoi brani in trasmissioni di successo: "Small Club" in "Sex and the City", "Whisky go go" in "Markette" di Piero Chiambretti (ne è stato la colonna sonora) e “How did we loose it”, presente nella play list del David Letterman Show.
Ha aperto i concerti di grandi artisti quali Paul Weller e Trombone Shorty

This page was generated from publicly available data. Are you the owner of this event?