For the Culture: Egreen + Shocca

Concerti
For the Culture: Egreen + Shocca

Date

Sabato 9 lug 2022 18:00 23:45

Descrizione

EGREEN dopo i sold out in meno di una settimana per le date pilota di presentazione del suo suo ultimo album “NICOLÁS” uscito venerdì 25 febbraio da indipendente e una seconda e trionfante data Milanese al Magnolia tenutasi venerdì 10 giugno, apre una piccola finestra estiva sul calendario per alcuni live selezionati.

Spalla a spalla uno dei migliori performer con un microfono in mano su un palco e un DJ che ha scritto la storia di questo genere in Italia, Egreen e DJ Shocca non proporranno solo i brani contenuti nel disco appena uscito, bensì, alcuni fra i suoi classici.

“NICOLÁS” è il nuovo album di Egreen, il suo lavoro più intimo e personale, composto da quindici tracce senza featuring e con le produzioni affidate a beatmaker presenti da tempo nella sua carriera. Nell’album oltre a Fid Mella, già autore della strumentale del singolo “Incubi”, ci sono anche DJ Shocca, Big Joe, Zonta, Seife, Wokem Bemo, Neazy Nez e Cope.

Una vita intera dedicata al rap quella di EGREEN che lo ha portato a realizzare venti dischi tra
album ufficiali, mixtape, EP e demo, a collaborare con artisti e realtà di ogni genere nell’hip hop e che hanno inciso in maniere indelebile il suo nome nella storia del rap italiano.

La carriera del rapper classe ’84 non si discute, punta di diamante dell’underground, Egreen ha realizzato diversi classici, dal suo debutto ufficiale con “Il cuore e la fame” al mixtape fuori da ogni logica di mercato “I Spit Vol.2”, passando per il record italiano di crowdfunding per “Beats & Hate” e l’album in major “Fine primo tempo”. Una discografia granitica a cui il 25 febbraio si è aggiunto un nuovo classico, “Nicolás”.

Biografia: Nicolas Fantini o meglio Egreen, nasce a Bogotà il 29 giugno 1984. Si stabilisce in Italia a Busto Arsizio nel 1999, dopo aver vissuto durante l’infanzia tra Colombia, U.S.A. e Ginevra.
Tra il 2002 e il 2009 pubblica diversi progetti posizionandosi come “unsigned hype” nell’underground locale della provincia a nord di Milano e Varese. Grazie alla costanza unita alla produttività negli anni, nel 2010 dopo l’uscita del Mixtape “I SPIT Vol.1” avviene un cauto recruiting come “affiliato” da parte dell’etichetta Unlimited Struggle, col benestare della quale rilascia altri due progetti: “Entropia” e “Bricks & Hammers“.
Nel 2013, più maturo e consapevole e con l’apporto della direzione artistica della label capitanata da Dj Shocca, arriva il suo primo disco ufficiale, “Il cuore e la fame“, il quale riscuote l’immediato consenso da parte dei fan e degli addetti ai lavori, riconosciuto da alcuni come un “classico” del rap Italiano. L’anno successivo, poco dopo aver chiuso i rapporti professionali con l’indie di Treviso, Egreen rilascia “Entropia 2” come free agent.
Nel 2015 si arricchisce il palmares dell’Italo Colombiano: per far fronte ai costi derivanti dalla pubblicazione di un album da indipendente, arriva il crowdfunding per la realizzazione del disco “Beats & Hate”, risultando ad oggi come il record Italiano di sempre per un crowdfunding musicale, totalizzando la somma di 69.400€ raccolti.
Nel 2016 pubblica un altro EP, “A.F.A. (A Ferragosto Accasato)“ seguito da un terzo disco ufficiale: “More Hate“.
Nel frattempo dopo 3 tours nazionali, oltre a consolidarsi in Italia come uno dei più credibili e talentuosi live performers della sua generazione, in Europa vanta di showcases e live acts a Varsavia, Hiphop kemp, Barcellona e Londra.
Nel 2017 arriva “Bengala Mixtape“ tributo al disco “da shinin” degli smiff n wessun, joint album con la punta di diamanta della dancehall Italiana “Attila”.
L’anno seguente arriva un’altro album in studio, “Entropia 3“. Nel 2019 vedono la luce due progetti: l’underground Instant classic joint album con Nex Cassel, “LO VE“ e “OG’s Original Grown Shit“ sempre un joint album assieme alla leggenda della Juice Crew del Queens, Craig G.
Al termine dello stesso anno Egreen annuncia la firma con Sony Music, seguita dal singolo “Ho sbagliato“.
Il disco per la multinazionale “Fine primo tempo” esce in data 21/2/2020 esattamente 10 giorni prima dell’inizio dell’emergenza sanitaria internazionale Covid-19.
Nell’ottobre dello stesso anno Egreen regala ai fan il mixtape in free download sul suo canale telegram “I SPIT Vol.2”

Febbraio 2022, dopo un anno vissuto nella sua città natale Bogotà per via di un’emergenza familiare, Egreen torna sul mercato con un disco ufficiale, anticipato da “Incubi”, una cronistoria autobiografica di 10 minuti prodotta da Fid Mella, fuori da ogni schema commerciale/discografico che ha raccolto i pareri positivi di fan e stampa nell’immediato.

Biografia Brenno Itani:
Classe’89, Brenno scopre e si approccia al rap intorno ai 17-18 anni. Dopo le prime esperienze, entra a far parte del Cobrakai Dojo, crew della provincia bolognese, nella quale conosce il producer Muchodolores. Nel 2009 esce “Yao”, il primo disco della crew, che contiene le prime strofe ufficialmente pubblicate di Brenno. Nel 2010 pubblica “Cobramusic”, il suo primo mixtape, con collaborazioni provenienti da tutt’Italia. Collabora a progetti e mixtape di diversi artisti, e nel 2011 pubblica il sequel del suo primo mixtape, “Cobramusic 2”. Il 2015 è l’anno di “Incubo di una notte di mezza estate”, realizzato in coppia con il rapper bolognese Brain, e in poco tempo il disco diventa un piccolo cult underground. Pubblicato da Smugglers Bazaar, il disco coincide con la firma del primo contratto discografico, proprio con la label romana. Newl 2015 esce “Perle ai portici”, il suo disco d’esordio solista, accolto ottimamente da pubblico e critica. Negli anni successivi gira i palchi di tutt’Italia con i due progetti, e collabora con diversi artisti. Il 2020 è l’anno del ritorno ufficiale: “Bang Bang” con Ketama126 anticipa “La promessa non mantenuta”, il suo secondo album ufficiale, fuori per Thaurus / Universal Music Italy.

___________

➪ Servizio Food
tinyurl.com/FoodMenuPSF

➪ Bar & Chill Area
https://tinyurl.com/BarMenuPSM

➪ Ingresso Gratuito

❌ Non sono consentite l'introduzione e il consumo di cibi e bevande provenienti dall'esterno.

___________

Pontelungo Summer Festival è una rassegna di Bologna Estate, col patrocinio del Comune di Bologna

Giardini Pontelungo
Via Agucchi 121, Bologna

🚎 Bus 13/81/91 - fermata "Pontelungo"

info: 3939009240
www.pontelungosummerfestival.it

Questa pagina è stata generata con dati disponibili pubblicamente. Sei il proprietario di questo evento?

Hai già scaricato l’app di Evients?

Non perderti alcun evento dei tuoi locali e profili preferiti.