Kamaal Williams | Sunshine Superheroes

Concerti
Kamaal Williams | Sunshine Superheroes

Date

Mercoledì 8 giu 2022 20:30

Descrizione

S̶U̶N̶S̶H̶I̶N̶E̶ ̶S̶U̶P̶E̶R̶H̶E̶R̶O̶E̶S̶ ̶2̶0̶2̶2̶
in collaborazione con 𝐁𝐨𝐥𝐨𝐠𝐧𝐚 𝐉𝐚𝐳𝐳 𝐅𝐞𝐬𝐭𝐢𝐯𝐚𝐥

ospite: 𝗞𝗔𝗠𝗔𝗔𝗟 𝗪𝗜𝗟𝗟𝗜𝗔𝗠𝗦

🗓 Mercoledì 8 Giugno 2022
🏟 Arena Puccini, via S.Serlio 25/2, Bologna
🎫 Biglietti su DICE: https://link.dice.fm/V18fc07e063c
----------------------------------
Kamaal Williams è l'ultimo progetto guidato dal prolifico artista del sud di Londra Henry Wu. In qualità di mente dietro 𝗬𝘂𝘀𝘀𝗲𝗳 𝗞𝗮𝗺𝗮𝗮𝗹, Wu ha pubblicato un album di riferimento per il jazz britannico con la Black Focus Records del 2016. Williams ha attirato l'attenzione negli ultimi anni per un suono avventuroso che attinge a jazz, funk, soul, hip-hop, house e oltre. Kamaal Williams è un tastierista londinese , DJ e produttore di talento, noto per aver combinato il suo amore per la fusione e il funk jazz in stile anni '70 con influenze contemporanee dell'hip-hop e della musica dance elettronica. Parte integrante della vibrante scena del sud di Londra, occupa un posto speciale tra jazzmen, rapper e DJ per il suo stile accessibile e easy-grooving. Da quando ha pubblicato la sua svolta da solista The Return nel 2018, ha preso piede nella cultura globale dei club. Sebbene abbia suonato in varie band dalla metà degli anni 2000, è diventato famoso nel 2016 come membro del duo jazz-funk Yussef Kamaal con il batterista Yussef Dayes. La coppia ha ottenuto elogi per il loro album del 2016 Black Focus. Williams ha intrapreso una carriera da solista, pubblicando il suo debutto del 2018, altrettanto impollinato in modo incrociato, The Return.

Nato come 𝗛𝗲𝗻𝗿𝘆 𝗪𝘂 nel sud di Londra, è cresciuto in una famiglia culturalmente diversificata con madre taiwanese e padre britannico, entrambi impegnati nella progettazione grafica. Influenzato dai suoi genitori, da bambino ha imparato un po' di mandarino e ha persino imparato la calligrafia musulmana, che in seguito ha utilizzato come artista di graffiti. Da adolescente, tuttavia, era appassionato di musica e suonava le percussioni nella banda della scuola. Un primo amore per il duo garage/grime Oxide & Neutrino lo ha portato all'hip-hop. Più o meno nello stesso periodo, suo padre lo introdusse al jazz e alla fusion da artisti come Miles Davis, John Coltrane e Carlos Santana. In seguito ha scoperto gruppi di acid jazz come Brand New Heavies e Incognito.

Quando lasciò il liceo, Wu era un tastierista molto richiesto, lavorando in vari gruppi funk in giro per Londra. Si è unito alla band di supporto della cantante dubstep Katy B e ha trascorso due anni con il gruppo. Intorno al 2011 ha lasciato il gruppo e si è convertito all'Islam, adottando il nome di Kamaal Williams. Ha firmato con l'etichetta 22a gestita dall'artista e ha iniziato a produrre i propri brani, combinando il suo amore per il jazz con la musica house e i suoni elettronici rotti. Intorno al 2016, ha stretto amicizia con il batterista Yussef Dayes e ha formato il duo jazz-funk Yussef Kamaal. Nel maggio del 2020, Williams ha annunciato l'uscita del suo secondo giocatore di lunga data per la sua etichetta Black Focus. Intitolato Wu Hen, ha arruolato il batterista Greg Paul, il bassista Rick Leon James e il sassofonista Quinn Mason come suoi membri principali; Miguel Atwood-Ferguson ha contribuito con gli archi a tre tracce e Alina Bzhezhinska ha contribuito all'arpa. La cantautrice e produttrice Lauren Faith ha prestato la sua voce al singolo "Hold On". Wu Hen è stato rilasciato nel luglio del 2020.
-------------------------------
⚡ join us on telegram: https://t.me/locomotivtelegram
⚡Newsletter: https://bit.ly/31CW5T6
📣 www.locomotivclub.it
🔗 IG: @locomotivclub

Questa pagina è stata generata con dati disponibili pubblicamente. Sei il proprietario di questo evento?