Do you organize events?

Sell your tickets on Evients at a transparent price!

See more

Lady Blackbird

Concerts
Lady Blackbird

Dates

Sunday Nov 17, 2024 08:30 pm

Description

Siamo entusiasti di annunciare che il 17 novembre 2024, la straordinaria Lady Blackbird porterà il suo suono inconfondibile e pieno di libertà sul palco del Locomotiv Club! ๐ŸŒŸ

Con una voce potente e versatile che spazia dal jazz al soul classico, dal gospel al rock psichedelico, Lady Blackbird ha conquistato il pubblico di tutto il mondo. Il suo album di debutto del 2021, Black Acid Soul, è stato acclamato dalla critica, e ora è pronta a stupirci ancora una volta con il suo lavoro più personale e ambizioso, Slang Spirituals.

๐ŸŽต Questo nuovo album rappresenta un viaggio di auto-accettazione e scoperta di sé, con tracce che vanno dai fanfare orchestrali soul alle narrazioni folk intime, fino al gospel euforico e al soul psichedelico. Lady Blackbird, con la sua presenza scenica drammatica e la sua voce cinematografica, ci guiderà in un'esperienza musicale unica, piena di emozioni e libertà. ๐ŸŒˆ
--------------------------------------------
> Apertura porte ore 20:30
> Inizio live ore 21:30
>Biglietti su DICE a partire dalle ore 10 del 14 giugno
๐Ÿ”— Tessera AICS 2024-25 obbligatoria ( 8€) - a partire da settembre 2024
-------------------------------------------
In ogni canzone di Lady Blackbird si sente inconfondibilmente il suono della libertà. Con una voce potente che incarna senza sforzo un'energia impetuosa, una struggente nostalgia e una dolce ballata sussurrata, Lady Blackbird ha infuso le sue composizioni, a partire dal suo acclamato debutto del 2021 Black Acid Soul, con un'indipendenza itinerante. Il suo è un suono immediatamente riconoscibile, capace di evocare gioia in un momento e dolore nel successivo, un abbraccio musicale di generi vari come jazz, soul classico, gospel, rock psichedelico e pop. È il marchio distintivo di una voce visionaria.

Eppure, è solo ora che sta abbracciando appieno la vastità di quella libertà musicale nel suo lavoro più personale e ambizioso fino ad oggi: Slang Spirituals. "Questo è il mio percorso di diventare ciò che sono," spiega. "È riscrivere il libro per mostrare al mondo chi sono veramente. Dal venire etichettata come peccatrice a trovare la mia accettazione."

Attraverso 11 tracce, Lady Blackbird mette la sua potente voce cinematografica al servizio di tutto, dai fanfare orchestrali soul di "Let Not (Your Heart Be Troubled)" alle narrazioni folk con finger-picking di "Man On A Boat", dall'empowerment gospel euforico di "Like A Woman" al pezzo strumentale soul psichedelico di sette minuti "When The Game Is Played On You". Collaborando ancora una volta con il produttore di Black Acid Soul, Chris Seefried, il duo produce un secondo album, Slang Spirituals, che non solo incarna il suono emotivo e libero di Lady Blackbird, ma attinge anche a testi profondamente vulnerabili che raccontano l'ascesa sfidante della cantante verso la fama musicale.

Cresciuta nella piccola città di Farmington, nel New Mexico, Lady Blackbird è stata allevata in una famiglia cristiana religiosa e ha iniziato a cantare non appena ha potuto camminare. A 12 anni, ha firmato con un'etichetta discografica cristiana di Nashville e ha iniziato a lavorare con il gruppo crossover rap-rock DC Talk. Anche se è apparsa su diversi dischi solisti del co-fondatore dei DC Talk, TobyMac, il tempo di Lady Blackbird con l'etichetta cristiana è stato breve. "Una volta entrata nell'adolescenza, ho iniziato a rendermi conto che la religione era qualcosa che mi era stata imposta e non mi è mai sembrata giusta," dice. "Man mano che sviluppavo la mia identità come donna queer, mi sentivo giudicata come un'emarginata ed etichettata come peccatrice. Stava seppellendo chi ero veramente e avevo bisogno di trovare una via d'uscita."

Sono seguiti anni di viaggi come cantante di supporto per altri artisti, tra cui Anastacia, e un contratto con la Epic Records che è stato messo da parte a causa di un focus dell'A&R sull'R&B che non considerava l'ampio spettro della voce di Lady Blackbird. È stato solo quando Lady Blackbird ha iniziato a lavorare con Seefried che hanno trovato un suono che rende giustizia alla sua voce senza tempo, producendo l'acustica atmosferica e minimalista di Black Acid Soul. Comprendendo versioni inquietanti di standard jazz come "Blackbird", che è diventata un grido di protesta per i diritti civili dopo l'omicidio di George Floyd nel 2020, così come canzoni folk e originali con influenze soul, l'album è stato un successo travolgente. Presto, il timbro rauco di Lady Blackbird e la sua presenza scenica drammatica e straordinaria sono stati apprezzati in tour sold-out in tutta Europa, sia come headliner che con il veterano del jazz Gregory Porter. È diventata anche una collaboratrice ricercata, esibendosi con Moby, Trevor Horn, Nitin Sawhney e Billy Porter.

È stato durante questo periodo di intenso tour che Seefried e Lady Blackbird hanno iniziato a scrivere le tracce che avrebbero composto Slang Spirituals. "È stato qualcosa di istintivo che è uscito da me," dice Lady Blackbird. "Mentre Black Acid Soul era personale, ho presto capito che questa nuova musica era cruda e vulnerabile come mai prima. Piangevo mentre cantavo alcune delle canzoni ed è diventato come una terapia, solo che non ero sdraiata su un divano, ero in studio a registrare!"

Il risultato, scritto nei bar degli hotel dopo spettacoli esaltanti o in sessioni di studio improvvisate, è un'opera notevole di introspezione e auto-accettazione. Tracce come "Let Not (Your Heart Be Troubled)" vedono Lady Blackbird ripetere la liberatoria linea, "Il paradiso è solo un gioco non destinato a durare," liberandosi giocosamente delle sue precedenti catene religiose su sontuose armonie corali. "Reborn", invece, la vede esclamare, "Moriamo un po' per rinascere, quindi l'ho annegata nelle fiamme/ E ora è rinata," contro un ritmico rullo di tamburi e armonie orecchiabili.

"Ho dovuto scavare la mia strada fuori da una tomba per poter finalmente respirare e cantare su chi sono veramente," dice. "Questa sono io, piena di libertà, accettazione e senza ipocrisia. È anche qualcosa che penso molte persone possano comprendere – quella ricerca umana di trovare se stessi e riprendere il proprio potere, di arrivare al punto di irradiare chi sei senza scuse."

Da qui il titolo appropriato del disco, che evoca il potere dello spirito umano di definire e lottare per se stesso piuttosto che fare affidamento sulla fede in qualcun altro. Prendendo in mano la sua vita e il suo suono, Lady Blackbird percorre un nuovo sentiero, facendo di ogni nota di Slang Spirituals un passo in una direzione radicalmente diversa.

"Potrebbe sembrare un disco pesante ma è pieno di gioia musicale," aggiunge. "Stiamo mettendo questo viaggio di diventare ciò che sono su una colonna sonora che è più forte, più piena e più espressiva di quello che ho fatto prima. È neo-gospel, avant-soul, acid rock e tutto ciò che c'è in mezzo."

Lady Blackbird porterà il suo suono infettivamente senza inibizioni in tour per tutto l'anno prossimo, iniziando a maggio (in concomitanza con l'uscita del primo singolo "Reborn") con una performance prevista come parte del Meltdown Festival di Chaka Khan al Southbank Centre di Londra. Lady Blackbird riuscirà sicuramente a rapire e potenziare i suoi spettatori in egual misura. "Il palco è come una casa e ogni volta che ci salgo, vedo tutta la mia vita scorrere davanti," dice. "Vedo il mio sogno realizzarsi dalla mia camera da letto ai palchi delle fiere di contea e ora a queste splendide sale – non vedo l'ora di portare il pubblico nel viaggio con me e farli sentire liberati anch'essi."
--------------------------------------------------
๐Ÿ“ Locomotiv Club
Via Sebastiano Serlio 25/2, 40128 Bologna
โšก join us on telegram: https://t.me/locomotivtelegram
๐Ÿ“ฃ http://www.locomotivclub.it/
๐Ÿ”— IG: @locomotivclub

This page was generated from publicly available data. Are you the owner of this event?