Are you an event organizer?

Evients is the online ticketing service without any activation fee.

See more

Rib Trio + Marcello Panni

Concerts
Rib Trio + Marcello Panni

Dates

Wednesday Mar 13, 2024 07:30 pm

Description

๐—ฅ๐—ถ๐—ฏ ๐—ง๐—ฟ๐—ถ๐—ผ + ๐— ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฐ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ผ ๐—ฃ๐—ฎ๐—ป๐—ป๐—ถ
๐—ฅ๐—ข๐— ๐—˜ ๐—ข๐—ฃ๐—˜๐—ก ๐— ๐—จ๐—ฆ๐—œ๐—– ๐—˜๐—ซ๐—ฃ๐—˜๐—ฅ๐—œ๐—˜๐—ก๐—–๐—˜
๐— ๐˜‚๐˜€๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ ๐—”๐—น๐—ฒ๐—ฎ๐˜๐—ผ๐—ฟ๐—ถ๐—ฎ ๐—ฎ ๐—ฅ๐—ผ๐—บ๐—ฎ ๐Ÿญ๐Ÿต๐Ÿฑ๐Ÿฑ-๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐Ÿฏ
๐—ฝ๐—ฟ๐—ถ๐—บ๐—ฎ ๐—ฎ๐˜€๐˜€๐—ผ๐—น๐˜‚๐˜๐—ฎ

musiche di Walter Branchi, Franco Evangelisti, Domenico Guaccero, Marcello Panni, Giacinto Scelsi, Giancarlo Schiaffini

presentazione del disco edito da Da Vinci Classics (Giappone), novembre 2023
e prodotto da Erratum con il patrocinio di Nuova Consonanza e Fondazione Isabella Scelsi.

a cura di Walter Rovere

__________________________________________________________
Il programma ROME OPEN MUSIC EXPERIENCE – a cura di Francesca Gemmo da un’idea di Gianni Trovalusci e con la partecipazione di Sergio Armaroli – intende presentare una rosa di autori operanti nell’ambito della Musica Aleatoria nell’area creativa romana dagli anni successivi alla seconda guerra mondiale fino ai giorni nostri, come frutto di una specifica prospettiva ‘aperta’ non solo nella musica, ma nel campo delle arti in generale.
Per Musica Aleatoria si intende quel particolare modo del Fare Musica in cui vengono indicati dai compositori determinati comportamenti e/o ambiti musicali e al tempo stesso lasciate all’interprete una serie di scelte esecutive da effettuare al momento, rendendo unico e irripetibile il momento della performance dal vivo.

Questo mutamento radicale costituì, negli anni ’50 e ’60 del secolo scorso, una risposta diretta e contrapposta alla musica seriale e post-seriale che, al contrario, tendeva a specificare sempre più tutti i minimi dettagli dell’esecuzione – fino al paradosso, a volte, di partiture così complesse da rendere quasi impossibile rispettarne tutte le indicazioni, facendo sì, involontariamente, che l’iperdettaglio diventasse fatalmente il suo opposto, cioè il caso.

Il movimento dell’alea fu adottato da molti compositori in tutto il mondo, certamente John Cage ne è il più celebre esponente. L’Italia fu piuttosto impermeabile a questo tipo di sperimentazione – ad eccezione di due personalità originali come quelle di Bruno Maderna e Sylvano Bussotti e appunto di una serie di grandi compositori dell’area romana. La Musica Aleatoria, ha il merito di aver prodotto una prospettiva del tutto nuova e in qualche modo rivoluzionaria nella accademica configurazione autore – esecutore, rimescolando gerarchie e aprendo orizzonti nuovi nei confini della Nuova Musica.

This page was generated from publicly available data. Are you the owner of this event?