Are you an event organizer?

Evients is the online ticketing service without any activation fee.

See more

Sleap-e "ReTour"

Concerts
Sleap-e  "ReTour"

Dates

Friday May 3, 2024 09:30 pm

Description

๐Ÿ“ Venerdì 3 maggio 2024 - ore 21.30 – ๐˜™๐˜ฆ๐˜›๐˜ฐ๐˜ถ๐˜ณ
๐Ÿ“ฃ ๐—ฆ๐—Ÿ๐—˜๐—”๐—ฃ-๐—˜ Live
************
โ–ธ ๐—ง๐—ถ๐—ฐ๐—ธ๐—ฒ๐˜ al botteghino: € 10,00
โ–ธ ๐—ฃ๐—ฟ๐—ฒ๐˜ƒ๐—ฒ๐—ป๐—ฑ๐—ถ๐˜๐—ฒ su Dice € 8,00 : https://link.dice.fm/Vbbe53688f23

***********
Venerdì 12 aprile 2024 continua la rassegna ๐™๐™š๐™๐™ค๐™ช๐™ง da Zล Centro Culture Contemporanee con l'artista bolognese ๐—ฆ๐—Ÿ๐—˜๐—”๐—ฃ-๐—˜.

************

8106 è il nuovo album di Sleap-e, eclettica, talentuosa e irriverente musicista che risponde al nome di Asia Martina Morabito.
Un album di "bossa egg-punk", un anti-folk trasandato e vivace. Un disco che conferma la cantautrice bolognese come una giovane e luminosa rivelazione nel panorama musicale italiano e non solo.
Sebbene il suo sound sia cambiato rispetto al tenero pop da cameretta del suo EP “Mellow” (2020) e del debut album “Pouty Lips” (WWNBB, 2022), impreziosito da ottoni esuberanti e ritmi mediterranei, la sua fiducia in se stessa è una costante.

"8106" è la proposta più rauca, grezza e giocosa di Sleap-e, intrisa dell'influenza dell'egg-punk, un genere nato su Internet che cerca di prendersi gioco dei tropi del punk con la sua irriverenza ballabile.

Asia ritiene che il rifiuto di conformarsi sia fonte di gioia e che l'abbia avvicinata a se stessa come mai prima d'ora. 8106 è infatti un ritorno al suo io più autentico, all'istinto infantile di perseguire ciò che si ama senza compromessi, grazie a una particolare magia che raramente sopravvive all'età adulta, ma che in Asia ritroviamo intatta. Ognuna delle undici canzoni che compongono l’album è un frammento nitido e vibrante, il tassello di un mosaico del suo mondo: i dolori della crescita dei primi vent'anni, la fedeltà ai propri sogni nonostante l'ostilità dell'età adulta, i luoghi di fuga sia reali che immaginari - e il pulsare di Bologna, sua casa e stella polare.

«Ero una bambina che non stava mai zitta», ricorda, «cantavo sempre».

Studiosa di iconoclasti della vecchia scuola come i Fall e ispirata dalla vena outsider di Jimmy Whispers e Daniel Johnston, Asia non ha voluto incanalare in Sleap-e una loro particolare qualità musicale, ma la voglia e la sicurezza di «esplodere in modo crudo, libero e autentico».
Scrivere questo album è stata la sua macchina per fuggire: «Rappresenta una scelta importante che ho fatto», spiega. «Ho scelto la felicità. Ho scelto me».

Il titolo rappresenta una sorta di post-it mentale che le ricorda di rimanere concentrata su ciò che ama: è il numero della stanza d'albergo in cui si sentiva "confinata" – sola e lontana da casa - nel periodo di lavorazione all’album, registrato durante una residenza al Bronson Club di Ravenna nell’estate del 2023.

Se è vero che "8106" è un atto di evasione, è anche vero che ci sono momenti in cui Asia affronta di petto i momenti più bui. La title track, che chiude l'album, la vede finalmente rivolgersi a se stessa. Il brano si snoda con una tenerezza tenue e morente, un'ammissione di vulnerabilità in un disco costruito per trasformare circostanze terribili.

๐๐ˆ๐Ž๐†๐‘๐€๐…๐ˆ๐€
Sleep e leap: dormire e saltare. Due verbi diametralmente opposti tra loro, una tensione lunatica che rappresenta perfettamente l’anima del progetto.

Il pianoforte da bambina l'ha portata ad amare la chitarra e il basso da adolescente, e questi hanno calmato le tempeste che si scatenavano nella sua testa. È così che è nata Sleap-e, prendendo forma nel 2018, con l’uscita del primo EP contenente il singolo “Hard Times”, prodotto dalla band italo-americana Baseball Gregg. Il 2020 segna l’uscita di “Mellow”, secondo EP bedroom pop, frutto della stessa collaborazione, e l’entrata in WWNBB Collective: una singolare narratrice che ha indugiato sul bordo del dancefloor; confessioni wallflower stuzzicate da una "bossa cat-punk" e da un anti-folk trasandato e spiritoso.
Un occhiolino all’attitudine egg punk, un gattino dall’indole impulsiva che gioca con la bossa nova e con l’anti-folk.
Nei successivi due anni Asia Martina Morabito ha dato vita a un nuovo sound assolutamente inedito, dedicandosi alla preparazione dell'album “Pouty Lips”, uscito nel maggio 2022. A dicembre dello stesso anno entra a far parte del progetto La Zona D'Ombra di Bronson Recordings. A marzo 2024 torna con un nuovo atteso album registrato in residenza al Bronson Club durante l'estate 2023, dal titolo "8106".

https://open.spotify.com/...aHskaZiKsAmGMPWp0iNS

***************************************************************
๐™๐™š๐™๐™ค๐™ช๐™ง è un contenitore di proposte musicali nato dall’aggregazione di alcune associazioni catanesi con l’intento di proporre una ripartenza dei concerti dal vivo; un ritorno ai tour di artisti e band ansiose di calcare i palchi, per provare a rilanciare una scena, quella della musica indipendente, già sfibrata e oggi duramente colpita da un paio di anni di stop forzato, causa Covid. Ricominciare con uno sguardo rinnovato e votato a riconnettere il tessuto culturale musicale cittadino, coscienti dei cambiamenti organizzativi e generazionali in corso, determinati dall’incessante mutevolezza dei cicli storici.
ReTour è fatto da:
Zล Centro Culture Contemporanee
L’Eretico
Doremillaro (sb)Recs
Reverb

This page was generated from publicly available data. Are you the owner of this event?