Do you organize events?

Sell your tickets on Evients at a transparent price!

See more

The Howling Orchestra + Trevisan

Concerts
The Howling Orchestra + Trevisan

Dates

Friday Mar 8, 2024 10:00 pm

Description

THE HOWLING ORCHESTRA
in concerto al Druso di Bergamo
openact: TREVISAN

Il talentuoso quintetto bergamasco presenterà con un concerto in anteprima il secondo album “BLOOD” che sarà disponibile su tutte le piattaforme da venerdì 23 Febbraio ed in vinile la sera stessa del concerto.
Serata da non perdere per gli amanti del folk rock di radice americana!
In apertura il raffinato cantautore Matteo Trevisan con la sua band.

Line up:
Matteo Perego > lead and backing vocals, acoustic guitar
Paolo Fusini > electric guitars
Valentino Novelli > bass
Benny Brezzolari > drums
Stefano Locatelli > lead and backing vocals, acoustic guitar

✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦

📌 DRUSO
via Antonio Locatelli 17
Ranica BG

📅 Venerdì 8 Marzo 2024
🕥 Inizio concerti ore 22:00

🎫 Ingresso 10€
Biglietti disponibili all’ingresso

Ampio parcheggio gratuito
Non è richiesta alcuna tessera associativa

✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦✦

THE HOWLING ORCHESTRA BIO

Nati in una calda notte agostana del 2018, di fronte ad una fresca lager, The Howling Orchestra è l'espressione e la volontà di cinque musicisti di lungo corso della scena alternativa bergamasca di unire il proprio percorso musicale in un'esperienza collettiva e sinergica, portatrice e veicolo di emozioni ed intensità in musica e parole.
Matteo Perego (voce e chitarra acustica/Lana, Matra), attivo già da tempo con il proprio progetto solista "In The Howling Storm" in compagnia di Paolo Fusini (chitarra elettrica/Spread, Jueves Tarde) decidono di ospitare in alcuni concerti il vecchio amico e sodale Stefano Locatelli (voce e chitarra acustica/Gea), forti della loro esperienza pregressa nel progetto hyper sludge "Monte Nero".
E torniamo alla famosa lager del '18, con la quale il trio si evolve naturalmente in quintetto con l'ingresso di Valentino Novelli (basso/Spread) e Benny Brezzolari (batteria/Gea) per dare forma a questa piccola, sgangherata, rumorosa ma innamoratissima Orchestra Ululante, che partendo dall'alt folk di matrice americana incorpora elementi indie, grunge, shoegaze. Ingredienti che si possono ritrovare nella prima testimonianza discografica del quintetto, "Spirituals" (2020, Goddess Recordings/Audioglobe) e nel novissimo "Blood" (2024, Goddess Recordings/Audioglobe). Ma soprattutto, che si ritrovano nella dimensione più congeniale alla band, ovvero nei concerti dal vivo.
Ci si vede lì.

This page was generated from publicly available data. Are you the owner of this event?